mercoledì 18 ottobre 2017

NUOVA VIABILITA' CORSO ZANARDELLI

NEWS 2012



ORDINANAZA ESECUTIVA DA LUNEDI 12 NOVEMBRE                                                

AGGIORNAMENTI IN MERITO ALLA PEDONALIZZAZIONE DEL CENTRO STORICO
RIEPILOGO DELLE MISURE INTRODOTTE


L'Amministrazione comunale, nel mese di giugno 2011, ha avviato un percorso volto alla pedonalizzazione e, in generale, alla graduale limitazione dell'accesso dei veicoli a motore in cenrto storico.

A tale riguardo, sono gia' stati adottati interventi attuativi con riferimento a Piazza Paolo VI, cortile di Palazzo Broletto, Piazza del Mercato, Piazza della Loggia e Piazzetta Bella Italia, Corso Goffredo Mameli, Corso Palestro tratto ovest, Piazzetta Beato Giuseppe Tovini, spazio di intersezione via dei Musei/via Solone Reccagni.
Da ultimo, con decorrenza 12 novembre, sono introdottenuove limitazioni con riferimento anche a Corso Zanardelli.

All’interno di questo quadro complessivo spicca l’individuazione delle aree ZTL “a pedonalità privilegiata”, ossia Piazza della Loggia, Piazza Paolo VI e Corso Zanardelli.
 
Tali aree si differenziano dalle altre aree ZTL “ordinarie” per la limitazione dell’accesso dei veicoli alle seguenti categorie:
 
- veicoli delle Forze di Polizia
- mezzi di soccorso e pronto intervento
- mezzi del trasporto pubblico
- taxi e noleggio con conducente
- biciclette
 - veicoli a servizio dei titolari di permesso disabili
- veicoli autorizzati all’accesso nei passi carrai situati in Piazza Paolo VI, Via Beccaria e Corso Zanardelli.
  (per  beneficiare di tale facoltà deve essere specificamente fatta richiesta con indicazione della targa al
   sett. Mobilità e traffico o all’indirizzo permessiztledisabili@comune.brescia.it)
- veicoli per operazioni di carico-scarico nei limiti delle fasce orarie sotto descritte.

Al di fuori delle predette categorie ammesse, nelle aree a pedonalità privilegiata NON hanno accesso tutti gli altri veicoli, compresi i motocicli e ciclomotori, i veicoli di enti- pubblici e gestori pubblici servizi (es. Comune, Provincia, A2a, Telecom), i veicoli elettrici, ibridi, a metano, i veicoli del car sharing, i veicoli riferiti ai permessi ZTL rilasciati (i permessi ZTL rilasciati abilitano esclusivamente all’accesso nella ZTL “ordinaria”).

Queste novità sulle aree ZTL si pongono quali finalità:
 
-   migliorare la vivibilità del centro storico;
-   valorizzare gli spazi aperti di maggiore pregio storico-artistico;
-   favorire l’organizzazione di iniziative con scopi di promozione sportiva,
    culturale, della mobilità sostenibile, di promozione dei prodotti locali ed
    extralocali;
-   valorizzare il concetto dell’intermodalità tra i diversi mezzi di trasporto;
-   incentivare la mobilità pedonale e ciclistica.

  
I veicoli che trasportano merci in tutte le zone della ZTL per conto del polo logistico di Via Orzinuovi – Eco Logis possono accedere dalle ore 0:00 alle ore 24:00 di ogni giorno senza alcuna limitazione, compatibilmente con la presenza di mercati o manifestazioni.
 
I veicoli che fuori dalle predette fasce orarie si trovano all’interno della ZTL sono sanzionabili, anche mediante i portali di telecontrollo;
 
Con particolare riferimento a Piazza Paolo VI, possono accedere nella parte nord della Piazza (con ingresso da Via C.Querini)  i veicoli per attività di carico/scarico (per un massimo di 30 min) dei residenti e dei commercianti/esercenti presenti in piazza Paolo VI, Via Beccaria, vicolo S.Agostino, via G.Bevilacqua (per beneficiare di tale facoltà deve essere specificamente fatta richiesta con indicazione della targa al sett. Mobilità e traffico o all’indirizzo permessiztledisabili@comune.brescia.it)